Perché i tuoi competitor hanno più clienti di te?

Perché quel concorrente ha più clienti di te? Come fa? Utilizza qualche sotterfugio? Ha molte più conoscenze? Spesso la risposta è dentro di te. Scopri di più

competitor

Perché i tuoi competitor hanno più clienti di te?

Di’ la verità, chissà quante volte l’hai pensato: perché quel mio concorrente ha più clienti di me? Come fa? Utilizza qualche sotterfugio? Ha tante conoscenze?

Molto spesso in questi casi la risposta la si trova analizzando le proprie criticità. Come? Inizia a riflettere sulle domande che seguono.

Il tuo sito internet trasmette bene chi sei e cosa fai?

La presenza sul web è ormai fondamentale, in ogni settore. Qualcuno si accontenta di una paginetta su Facebook, ma questo non è sufficiente: un sito ben ottimizzato con contenuti di alto livello ti permette di scalare i risultati del motore di ricerca e comparire prima dei tuoi concorrenti intercettando le ricerche degli utenti.

E allora pensa al tuo sito web:

  • Ti soddisfa?
  • È aggiornato?
  • Trasmette bene chi sei e i servizi che offri?
  • Ricevi contatti?
  • Hai buoni feedback da parte dei tuoi clienti?

Se la risposta a uno o più domande è “NO”, forse devi rivedere qualcosa. Se invece non hai ancora un sito internet… beh, cosa aspetti?

UN CONSIGLIO: rifuggi dalle soluzioni “massimi risultati a costo zero“. Di gratis non c’è niente che ti possa aiutare. Se vuoi fare il salto di qualità, devi innanzitutto individuare un professionista che ti possa affiancare e da lì iniziare un percorso insieme.

Gestisci i tuoi social in modo funzionale?

Dove per “funzionale” non intendiamo pubblicare un’immagine ogni 3 mesi. I social media sono uno strumento complesso che richiede analisi, pianificazione, strategia. Tanti pensano che con i social si possano fare soldi facili, ma non è così. Anzi, se usati male diventano controproducenti.

Quante volte ti è capitato di visitare una pagina Facebook aziendale non più aggiornata da mesi, e dedurre che quell’attività non esista più? Pensa solo a bar, ristoranti, hotel. Lo sai che invece il 90% delle volte quell’attività c’è ancora, ma nessuno si prende la briga di comunicare in modo efficace con il pubblico?

Sai venderti?

Un’altra grossa criticità che non riguarda solamente la sfera del web marketing è la troppo diffusa incapacità di vendersi. Vendere non significa “fregare” la gente: significa trovare il modo per mettere in risalto i tuoi punti di forza e far percepire alle persone il valore della tua offerta, al punto da spingerle a scegliere te e nessun altro. Anche a fronte di competitor che propongono prezzi più bassi.

Qui sta il vero ribaltamento: non conta più il prezzo, ma il valore che le persone danno al tuo prodotto / servizio.

Forse se il tuo competitor ha più clienti di te è perché se li è guadagnati e meritati?

/ Aziende

Condividi il Post

Chi è l'Autore

Commenti

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello

  • Nessun prodotto nel carrello.